Slidehomepage

La Psicologia

La psicologia è una scienza che studia e si occupa del comportamento umano (inteso come pensiero, azioni ed emozioni), sia normale che patologico, e dei processi mentali che lo generano.

La psicologia clinica è una delle principali branche teorico-applicative della psicologia. Abbraccia lo studio scientifico e le applicazioni della psicologia inerenti la comprensione, la prevenzione e l’intervento rispetto a problematiche psicologiche e relazionali, sia a livello individuale, che famigliare e di gruppo. Comprende inoltre la gestione di molte forme di psicopatologia.
Aspetti fondamentali inerenti la pratica sono la psicodiagnosi e l'intervento psicoterapeutico.
La prima riguarda un complesso processo di raccolta e di elaborazione di informazioni relative alla persona in carico (ad es. storia, organizzazione dell’assetto cognitivo e comportamentale), che vengono posti all’interno di una cornice ipotetica, che verrà vagliata nel corso dei primi incontri.  Si tratta di un passo fondamentale nel processo decisionale che porterà, successivamente, a scegliere il tipo di percorso più indicato per quella persona. Lo psicologo clinico si occupa di prevenzione primaria delle condizioni di sofferenza personale e relazionale; di 'identificazione precoce delle problematiche o patologie; di corretto inquadramento dei fattori che generano e mantengono il disturbo; della gestione clinica, tramite colloqui e tecniche psicoterapeutiche, di diverse forme di disagio.

La necessità di valutare e progettare l’intervento clinico più idoneo ai bisogni e alle problematiche portate dalla persona, impone  che i primi incontri siano riservati a valutare la richiesta specifica, le aspettative relative alla terapia, la reale motivazione ad intraprendere un percorso e gli obiettivi che si possono raggiungere. In base a queste valutazioni, il terapeuta propone l'intervento ritenuto più idoneo rispetto al caso specifico.